Skip to main content

T.A.R. Lazio - Latina, 19 maggio 2017 n. 549

elezioni.jpg

 

Sull'ammissibilità ( limitata ) dei motivi aggiunti nel giudizio elettorale

La Giurisprudenza ammette i motivi aggiunti in materia elettorale in termini estremamente ristretti ritenendo deducibili quelli che costituiscono solo un'esplicitazione, puntualizzazione o svolgimento delle censure già ritualmente dedotte, non potendo trattarsi di nuovi motivi di ricorso derivanti da ulteriori vizi emersi, in particolare a seguito di verifiche disposte dal giudice.

  • Visite: 2064