Skip to main content

Soccorso istruttorio nelle elezioni comunali

Massima

Consiglio di Stato, Sez. III, n. 2159 del 09.04.2018

Nel procedimento per le elezioni comunali per i Comuni con popolazione fino a diecimila abitanti, disciplinato dagli artt. 28-31 della Sezione II del d.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, si applica il principio del soccorso istruttorio, espressamente previsto solo per i Comuni con popolazione superiore a diecimila abitanti dall’art. 33, ultimo comma, d.P.R. n. 570; pertanto, il candidato che non ha consegnato nei termini il certificato di iscrizione nelle liste elettorali, prescritto dall'art. 32, d.P.R. n. 570 cit., deve essere ammesso ad integrare la documentazione mancante.

Leggi tutto …Soccorso istruttorio nelle elezioni comunali

  • Visite: 2301

Capacità ecnomica e finanziaria e contratto di avvalimento

Massima

Consiglio di Stato, Sez. III, n. 2102 del 04.04.2018

Ai fini dell’avvalimento dei requisiti di capacità economica e finanziaria, ed in particolare del fatturato globale o specifico, non è richiesta l’indicazione dei mezzi e delle risorse aziendali messe a disposizione dall’ausiliaria per l’esecuzione dell’appalto, perché l’impegno assunto da quest’ultima riguarda la complessiva solidità patrimoniale e finanziaria, la quale è riferibile all’azienda nel suo complesso.

Leggi tutto …Capacità ecnomica e finanziaria e contratto di avvalimento

  • Visite: 1955

Legittimazione delle associazioni di categoria - Limiti

Massima

T.A.R. Lazio- Latina, Sez. I, n. 191 del 30.03.2018

 

 Le associazioni di settore sono legittimate a difendere in sede giurisdizionale gli interessi di categoria dei soggetti di cui hanno la rappresentanza istituzionale o di fatto solo quando venga invocata la violazione di norme poste a tutela dell' intera categoria, e non anche quando si verta su questioni concernenti singoli iscritti ovvero su questioni capaci di dividere la categoria in posizioni contrastanti, atteso che l'interesse collettivo dell'associazione sindacale deve identificarsi con l'interesse di tutti gli appartenenti alla categoria unitariamente considerata e non con interessi di singoli associati o di gruppi di associati.

Leggi tutto …Legittimazione delle associazioni di categoria - Limiti

  • Visite: 2728

Permesso di costruire per silenzio

Massima

T.A.R. Lazio- Latina, Sez. I, n. 188 del 30.03.2018

Sulla domanda di permesso di costruire deve intendersi formato il titolo abilitativo tacito, ai sensi dell'art. 20, comma 8, T.U. 6 giugno 2001 n. 380, una volta inutilmente decorso il termine per la definizione del procedimento di rilascio del titolo edilizio, pari a 90 o 100 giorni (ossia 60 giorni per la conclusione dell'istruttoria più 30 o, in caso di preavviso di rigetto, 40 giorni per la determinazione finale), senza che sia stato opposto motivato diniego, salvo eventuali sospensioni dovute a modifiche progettuali o sussistenza di vincoli idrogeologico, ambientali, paesaggistici o culturali.

Leggi tutto …Permesso di costruire per silenzio

  • Visite: 3247

Regolarità contributiva

Consiglio di Stato, Sez. V, n. 1853 del 23.03.2018

Massima

Non sono consentite regolarizzazioni postume delle posizioni previdenziali, perché l’impresa dev’essere in regola con l’assolvimento degli obblighi previdenziali e assistenziali fin dalla presentazione dell’offerta e conservare tale stato per tutta la durata della procedura di aggiudicazione e del rapporto con la stazione appaltante; sicché rimane irrilevante l’eventuale adempimento tardivo dell’obbligazione contributiva, posto che l’invito alla regolarizzazione  opera solo nei rapporti tra impresa ed ente previdenziale, ossia con riferimento al DURC chiesto dall’impresa e non anche al DURC richiesto dalla stazione appaltante per la verifica della veridicità dell’autodichiarazione resa  dal concorrente in sede di partecipazione alla gara.

Leggi tutto …Regolarità contributiva

  • Visite: 1662