• Home
  • Giurisprudenza
LAVORATORI.jpg

Massima

T.A.R. CAMPANIA, NAPOLI, Sez. 2°, 2 OTTOBRE 2017 N. 4587. 

Costi del personale e tassatività della clausole di esclusione.

Le clausole della lex specialis che precludono a pena di esclusione i ribassi sul costo del personale sono nulle alla stregua del principio di tassatività delle cause di esclusione ora cristallizzato nell’art. 83, comma 8 del d. lgs. n. 50 del 2016

Continua a leggere

soccorso-istruttorio.jpg

T.A.R. CAMPANIA – Napoli, Sezione VIII°, - sentenza del 3 ottobre 2017 n. 4611

Massima 

Nuovo Codice degli appalti – L’omessa indicazione degli oneri della sicurezza non comporta di per sè l’esclusione dalla gara  

Anche nel vigore  del nuovo codice dei contratti pubblici  di cui al  D.Lgs. n. 50/2016 è applicabile il principio espresso  dall’Adunanza Plenaria  n.19/2016, secondo cui la mancata indicazione degli oneri di sicurezza, ora prescritta dall’art. 95 co. 10 del Codice , non giustifica l’esclusione dalla gara tutte le volte in cui non è in discussione  la loro concreta inclusione nel prezzo ma solo la relativa specificazione nella dichiarazione di offerta, trattandosi di una carenza  non essenziale da ammettere a soccorso istruttorio  ex art. 80 co.  9 del Codice

Continua a leggere

sintetici.jpg

T.A.R. CAMPANIA – Napoli, Sezione VIII°,  Sentenza del 3 ottobre 2017 n. 4611

Massima 

Sulla sinteticità degli atti delle parti e del giudice

Secondo quanto disposto dall’art. 120, co. 6 e 10, c.p.a., “tutti gli atti di parte e i provvedimenti del giudice devono essere sintetici e la sentenza è redatta, ordinariamente, in forma semplificata”, e  la motivazione della sentenza in forma semplificata, ai sensi dell’art. 74 c.p.a., “può consistere in un sintetico riferimento al punto di fatto o di diritto ritenuto risolutivo ovvero, se del caso, ad un precedente conforme”.

 

 

Latina.jpg

Massima 

L’opera realizzata che rispetta la concessione edilizia, ed è in contrasto con la norma urbanistica, non può essere oggetto di sanzione amministrativa in quanto la concessione stessa funge da titolo legittimante

L’opera realizzata rispettando la concessione edilizia, ma in contrasto con la norma urbanistica, non può essere oggetto di sanzione amministrativa in quanto la concessione stessa funge da titolo legittimante e la licenza edilizia illegittima può essere solo oggetto di annullamento e non di sanzione amministrativa, la quale riguarda opere edilizie eseguite senza concessione o in contrasto con la concessione, ed è illegittima l’ordinanza con cui il Comune, senza previamente annullare la licenza edilizia, ha irrogato una sanzione pecuniaria al proprietario di un edificio, realizzato in conformità a detto titolo e all’atto d’obbligo gravante sul terreno, sebbene con fondamenta inadeguate al rilascio del titolo previsto in quella zona del piano particolareggiato

Continua a leggere

LAZIO-OK.jpg

Massima

Finalità del procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta

Il procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta non mira ad individuare specifiche e singole inesattezze nella sua formulazione ma, piuttosto, ad accertare in concreto che la proposta economica risulti nel suo complesso attendibile in relazione alla corretta esecuzione dell'appalto; inoltre, al di fuori dei casi in cui il margine positivo risulti pari a zero, non è possibile stabilire una soglia minima di utile al di sotto della quale l'offerta deve essere considerata anomala, poiché anche un utile apparentemente modesto può comportare un vantaggio significativo, sia per la prosecuzione in sé dell'attività lavorativa, sia per la qualificazione, la pubblicità, il curriculum derivanti per l'impresa dall'essere aggiudicataria e aver portato a termine un appalto pubblico.

Continua a leggere

Di Sotto Studio Legale

Consulenza e assistenza legale

Orari e Contatti

Riceviamo a studio previo appuntamento il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15:30 alle 18:00.
  • Telefono: 0776/270140
  • E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © 2014 Di Sotto Studio legale
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.Maggiori informazioni.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.